Fidaldo, chi siamo


La storia di Fidaldo

FIDALDO è la Federazione Italiana dei Datori di Lavoro Domestico. Nata nel 1996, è stata costituita su iniziativa delle quattro più significative e storiche Associazioni Nazionali che in Italia rappresentano le famiglie che hanno alle proprie dipendenze colf, badanti e baby sitter: Nuova Collaborazione, Assindatcolf, A.D.L.D. e A.D.L.C.

La finalità perseguita, allora come oggi, è quella di difendere gli interessi delle tante famiglie, in Italia circa 2 milioni, che quotidianamente scelgono di affidarsi alle cure di personale esterno per la gestione della casa, per la cura dei figli, di familiari anziani o non autosufficienti. Un tessuto sociale che negli anni ha subito profondi cambiamenti che hanno finito col condizionare anche il significato stesso di ‘lavoro domestico’: da attività riservata a un’élite a fenomeno di massa. Una realtà trasversale che Fidaldo ha sempre saputo rappresentare, contribuendo a determinare il cambiamento economico e culturale del Paese.

Gli obiettivi

Scopo principale della sua azione è quello di coordinare le associazioni datoriali che vi aderiscono sia sotto il profilo sindacale che politico. Dal 1996 in poi la Fidaldo sottoscrive, infatti, il Contratto Collettivo Nazionale di riferimento del settore domestico per conto delle associazioni che la costituiscono, rappresentandole anche nei rapporti con le altre associazioni ed organizzazioni sindacali datoriali e dei lavoratori. L’ultimo rinnovo contrattuale in ordine di tempo è stato siglato l’8 settembre 2020.

A livello politico la Fidaldo rappresenta le istanze della categoria nei rapporti con il Governo, con la Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica ma anche con gli Uffici della Pubblica Amministrazione, con gli Enti Previdenziali e, più in generale, con tutte le autorità istituzionali.

Tra i suoi obiettivi la Federazione ha anche quello di coordinare e determinare l’azione negli Enti Bilaterali del comparto che, anche grazie alla sua spinta propulsiva, sono stati fondati nel 2001: CAS.SA.COLF, per un’assistenza sanitaria integrativa; Fondo Colf ed Ebincolf, per la promozione di iniziative di formazione e qualificazione professionale gratuite volte a migliorare competenza e abilità dei dipendenti degli associati.

Grazie alla rete delle Associazioni che la costituiscono, Nuova Collaborazione, Assindatcolf, A.D.L.D. e A.D.L.C., la Federazione può contare su una fitta rete di sedi, uffici e sportelli diffusi su tutto il territorio nazionale che offrono assistenza a 360 gradi al fine di garantire una corretta instaurazione e gestione del rapporto di lavoro: dall’assistenza nella fase della sottoscrizione del contratto di assunzione, alle relative pratiche amministrative, contabili e previdenziali da espletare in costanza di rapporto. Solo rispettando regole e scadenze è, infatti, possibile evitare spiacevoli incomprensioni con il dipendente o comportamenti non conformi alle normative vigenti. In materia di contenzioso, un’assistenza specifica è riservata ai datori che si rivolgono agli uffici esclusivamente per ottenere sostegno in caso di vertenza. Infine l’aspetto formativo, che rientra a pieno titolo nel ‘pacchetto’ di assistenza: al fine di migliorare competenza e professionalità dei dipendenti degli associati vengono, infatti, organizzati su tutto il territorio nazionale corsi di formazione gratuita in linea con i requisiti richiesti dalla Norma Tecnica Uni 11766:2019.

Per maggiori informazioni sulle singole Associazioni si prega di consultare i rispettivi siti.