mercoledì, 19 Ottobre 2022

Trieste: Servizio SI.CON.TE


Breve descrizione dell’intervento

SI.CON.TE  (Sistema di Conciliazione integrato) TRIESTE è un servizio pubblico attivato dalla Regione Friuli Venezia Giulia per agevolare le famiglie nella gestione dei tempi di vita dedicati al lavoro e alla cura dei propri cari e per facilitare l’inserimento lavorativo di chi cerca un impiego nel settore domestico.
Fornisce informazioni e assistenza su servizi, incentivi e strumenti che consentono di conciliare gli impegni lavorativi o formativi con la cura di figli minori e anziani non autosufficienti, accompagnando le persone nella ricerca delle soluzioni più adeguate alle esigenze di ciascuno.
Si articola in un servizio di informazione e orientamento e in uno sportello.

Beneficiari

Chi necessita di un aiuto nella cura dei propri cari o della propria casa, in particolare a chi cerca assistenti familiari, baby sitter o colf.
Chi cerca lavoro nell’ambito domestico.

Come funziona

Si può contattare il Numero Unico Famiglia (regionale) 040 377 5252, attivo dalle 9:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì.

In alternativa, si può contattare direttamente la Sede di Trieste ai seguenti recapiti:

  • indirizzo: Trieste, Scala Cappuccini, 1
  • indirizzo mail: siconte.trieste@regione.fvg.it
  • Telefono: 040 3772899

In particolare, lo sportello si rivolge a famiglie in cerca di un assistente familiare, colf, o baby sitter per l’assistenza a figli minori o anziani non autosufficienti e a lavoratori e lavoratrici che cercano impiego nel settore domestico.

Alle famiglie gli sportelli offrono informazioni su:

  • Principali servizi socio assistenziali domiciliari e sui contributi economici a sostegno della domiciliarità delle cure,
  • Informazioni generali su costi e modalità di attivazione di rapporti di lavoro domestico (contratto nazionale del lavoro domestico) e sul Libretto Famiglia, per l’attivazione di prestazioni di lavoro occasionali,
  • Ricerca e selezione dei candidati più in linea con le esigenze espresse dalle famiglie.

Ai lavoratori e alle lavoratrici gli sportelli offrono:

  • Colloquio e creazione di una scheda professionale con evidenza della storia lavorativa del candidato, delle disponibilità e delle competenze,
  • Incrocio delle disponibilità personali con le richieste provenienti da famiglie in cerca di assistenti famigliari, colf e baby sitter,
  • Laboratori informativi sul contratto del lavoro domestico e sulla ricerca attiva del lavoro.

Note

Ulteriori dettagli sono inoltre disponibili sul portale web della Regione Friuli Venezia Giulia dove è anche possibile reperire informazioni su altri sportelli attivi nella Regione.